Foto del giorno

  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random
  • TR random

Chi è online

 86 visitatori online

Facebook

Condividi su Facebook
Sito ufficiale del TR-Register Italy
Manifestazioni 2016 PDF Stampa E-mail

Calendario partecipazione a manifestazioni anno 2016


Data Denominazione Luogo
tr 20-23 Ottobre 2016 Fiera Auto e Moto d'Epoca 2016

Padova (Pd)

tr 27 Novembre 2016 Pranzo degli Auguri

Guiglia (Mo)

Il calendario è soggetto a modificazioni che verranno tempestivamente comunicate


 

 
Rinnovo quota annuale E-mail

 

RINNOVI & RADUNI

 

Versamenti  intestati a :

 

TR REGISTER ITALY

Viale Montegrappa, 18/A

31100 - Treviso

 

RINNOVO  2016  EUR 100,00

 

RINNOVO  2016 + Tessera ASI EUR 145,00

 

 

Pagamento su

 

c/c Banca BNL, IBAN:  IT 61 L 0100 5120 0000 0000 0031 01

 

 

SI PREGA DI SPECIFICARE CHIARAMENTE LA CAUSALE DI VERSAMENTO


Scarica il modulo d'iscrizione: 

 



 

 

 

 
sTRa Bologna PDF Stampa E-mail
Scritto da Mario   

sTRabologna 2013

Sabato 11 e domenica 12 Maggio si è tenuto a Bologna il secondo raduno stagionale. Il ritrovo nell’immediata periferia della città ha consentito al gruppo di partecipanti di raggiungere velocemente il parcheggio del centralissimo Hotel Internazionale, una volta scaricati i bagagli e preso possesso delle camere i partecipanti accompagnati da una guida, hanno potuto ammirare importanti opere recentemente restaurate e conservate nei vari luoghi della città.

Dopo un meritato riposo in Hotel, a bordo di un predisposto servizio taxi si è raggiunta una tipica trattoria per la cena, al termine quattro passi nelle strade e piazze illuminate del centro.

Il mattino seguente una passeggiata a bordo delle nostre TR sulle colline della città, passando da “San Luca” e proseguendo per “Pieve del Pino” e Sasso Marconi, per poi riprendere i colli fino a raggiungere il ristorante museo “Cà la Ghironda” dove prima di pranzo accompagnati da una guida, si è potuto ammirare un museo all’aria aperta con moderne sculture.

Il pranzo e gli omaggi del nostro sponsor British Racing Green hanno terminato in allegria questo nostro incontro.

 

(Le altre foto sono nella galleria)



 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Luglio 2013 06:45
 
Triumph Day On The Road Prosecco Wine & Montello, aprile 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Piero Costanzo   

Il 14 aprile, dopo tanta pioggia in tutti i 14 week end precedenti, il sole ha deciso di presentarsi in tutto il suo splendore per aiutare il nostro mitico Beppe Zanini e Roberto Zaffalon del Triumph Club Dolomite Sprint Italia a fare di questo primo incontro dell’anno una giornata speciale.

 

I circa 30 equipaggi, parecchi dei quali si erano avvicinati al punto di partenza già la sera prima, dando così il via al clima di amicizia e serenità che sempre accompagna questi incontri, si sono dati appuntamento al Castello di Conegliano (TV) per poter finalmente passare una giornata, dopo il letargo invernale, di nuovo in compagnia di amici vecchi e nuovi. Quasi tutta la produzione Triumph era presente: TR 3, 4, 5, 6, 7, Dolomite Sprint e Spitfire!.

Da qui, lungo le splendide strade dell’Alta Marca Trevigiana, ci si è mossi speditamente in carovana, aiutati da quei pazzerelloni del Porky’s Motoclub con efficientissime staffette. Dribblando abilmente altre manifestazioni in corso tipo una gara ciclistica con 1200 partecipanti, ci siamo diretti verso Valdobbiadene seguendo la Strada del Prosecco, con un’interessante tappa a Refrontolo per visitare il seicentesco Molinetto del Croda, tuttora funzionante, spesso mèta di registi per i loro film in cerca del sapore di tempi andati. A seguire tappa d’obbligo in una delle più belle realtà in tema di Prosecco: la sala degustazione della “Filandeta” della famiglia Bortolomiol dell’omonima cantina per degustare un “Prosecco docg”, Extra dry o Brut, chi entrambi vista la delizia proposta contro la sete accumulata in auto! Il tempo è sempre tiranno e velocemente è giunta l’ora di risalire in auto direzione Camalò per il pranzo, non prima di un passaggio a Ciano del Montello dove l’organizzazione aveva predisposto un controllo “acqua e olio” con consegna di alcune foto realizzate poco prima.

 

Quindi si è tagliato il Montello con una perfetta scelta del percorso su strade fatte di dolci curve in sequenza, rese famose ultimamente anche dal Rally della Marca. Finale come nel più classico degli incontri col pranzo ristoratore alla “Tana del Lupo Danilo”.  Allietato dal canto di Mariagrazia tutti si sono impegnati nel chiacchierare riguardo i programmi futuri in compagnia delle proprie rombanti inglesi e ciò ha letteralmente divorato il pomeriggio fino al commiato composto dalla sempre piacevole frase: “A presto!”

 

 

 

 

Un ringraziamento di cuore ai nostri organizzatori per averci permesso questa serena divagazione dai problemi di tutti i giorni. E un grazie particolare al mio amico Giuseppe Dott. Zanini perché… lo so io il perché ma non ve lo dico!

 

P.S. Le foto sono nella galleria!


 
Jabbeke 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Mario   
Lunedì 14 Gennaio 2013 10:25

Cari amici, di seguito l'invito per festeggiare i 60 anni del record mondiale di Jabbeke in Belgio!

 

 

1° giorno: Venerdì 31 maggio 2013
14.00 - 21.30: Benvenuto.
Aperitivo di benvenuto e cena a buffet fino alle 21:30.

2° giorno: Sabato 1 giugno 2013
07.30: Prima colazione a buffet.
09.00: Partenza escursione lungo mare percorrendo il tratto di autostrada del record di velocità a Jabbeke.
10.00: Incontro al nuovo centro culturale di Jabbeke per una breve "sessione accademica".
12.30: Pranzo presso lo stand di patatine tipiche del centro culturale di Jabbeke.
13.30: Inizio della "Flanders Fields Tour" con visita al museo automobilistico locale con pausa tè.
20.00: Cena con animazione nell'albergo.

3° giorno: Domenica 2 giugno 2013
08:00: Prima colazione a buffet.
09:00: Mostra di un numero più elevato possibile di TR2 Francorchamps e primi TR2 con piccolo concorso, giudicati per l’originalità e non perfezione, con servizio fotografico individuale per tutti gli ospiti nella loro TR in stile Jabbeke 1953.
13.00: Pranzo in piedi e saluti.
14.00: Chiusura del weekend.

Scarica il programma: 

 


 

 
Aggiornamento galeria foto PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Ottobre 2012 08:35

Sono state aggiornate le foto della gita a Malvern e le foto del raduno "Alpi Orobie"!


Il racconto di Vincenzo del avventuroso viaggio in Galles e a Malvern potete leggere nel TRavelling 2/2012, che sarà disponibile presto!

 

 

 

 
Lago di Garda, Europei di Club PDF Stampa E-mail
Scritto da Piero Costanzi   
Domenica 17 Giugno 2012 14:51

10 Giugno 2012, incontro Italia-Cechia
Risultato finale: 6 a 6 (numero delle bottiglie di vino!)


Tutto nacque a gennaio da una mail del TR Register Ceco che esprimeva il desiderio di poterci incontrare durante le loro ferie che si sarebbero svolte sul Garda. Detto e fatto: l’incontro interclub tra alcuni soci del TR Register della Repubblica Ceca e gli omologhi Italiani si è tenuto domenica nella sempre bella cornice Gardesana.
Ma passiamo alla cronaca.
Già alcuni dei nostri, chi a causa della non più giovanissima età, chi della mancanza di allenamento chilometrico, si erano preparati all’incontro portandosi sul terreno di gioco il sabato. Altri invece, contando sulle proprie forze o su ricordi dei bei tempi andati, preferivano arrivare direttamente la domenica, saltando l’acclimatamento.
Ovviamente non tutti gli Italiani sono a bordo delle loro possenti Triumph: Piero lascia la-quasi-sempre-guasta-TR7 a casa e il Presidente arrivava in Range Rover, data l’impossibilità del suo meccanico di operare l’ennesimo miracolo di rianimazione del TR6, e comunque indispensabile per contenere Bea, il suo famoso cane-cavallo!
Eccoci così, verso le 10 del mattino, con gli Italiani tutti raggruppati a TRemosine (alcuni vociferano che non sia stata scelta a caso tale località) sulla riva bresciana del lago, prima del meeting intereuropeo. Il tempo è tiranno, quindi vengono preparati velocemente, non senza qualche tensione fra Beppe e Piero (evidentemente sentono il match più di altri) i kit di benvenuto comprendenti cappellino, babbucce ed altri gadgets firmati TR Register Italy, a cui vengono aggiunte alcune bottiglie di Prosecco universalmente apprezzate.
Ma ecco, le squadre si incontrano, manifestando qualche lieve imbarazzo per la “facilità” nel comprendere i diversi idiomi, presto superato da sorrisi e cordiali strette di mano. I due Presidenti fraternizzano e, dopo gli ovvi convenevoli, si parte alla volta del lago di Toblino, facendo prima una strada più adatta ad una prova speciale che ad una passeggiata e poi il tranquillo lungolago. Gli equipaggi sembrano gradire parecchio entrambe le scelte e non ci sono problemi di sorta, se non per il povero Federico che segue Beppe la cui 6 è sprovvista di ogni tipo di illuminazione posteriore, stop compresi. Ma eccoci al parcheggio del luogo dove la sfida si fa calda, in quanto gli Italici cercano di vincere per distacco portando a mangiare gli ospiti al magnifico Castello di Toblino, risalente al sec. XII e dimora nel ‘500 del Principe Vescovo Bernardo Clesio!
Già nel piazzale la vista di una dozzina di TR, dalla 2 alla 6, attira l’attenzione del pubblico, ahinoi NON pagante, ma i contendenti decidono di rompere gli indugi andando a tavola in una delle bellissime stanze del castello per scambiarsi, come di rigore, i gagliardetti. Nessuno purtroppo si premura di far suonare gli inni nazionali, quindi, per evitare un incidente diplomatico, si passa direttamente a….. ripetuti brindisi, alcuni avvenuti dopo discorsi in inglese, altri in ceco, italiano, e addirittura un tentativo in veneto (ogni scusa sta diventando buona per svuotare il bicchiere!). Avviene anche, come da tradizione calcistica, lo scambio delle maglie!
Beh, a onor del vero sono i Cechi a donare agli Italiani alcune polo commemorative del loro tour, polo che vengono apprezzate e prontamente indossate per le foto di rito.
Ottime libagioni, gradite da tutti, ed una Nosiola (vino bianco autoctono) profumatissima aiutano parecchio a socializzare in un inglese non proprio oxfordiano ma comunque più che adatto per capirsi ed instaurare un clima di serenità e amicizia.
Dopo pranzo di nuovo all’aperto con le obbligatorie foto di gruppo e continuazione delle chiacchiere, scambi di opinioni motoristiche e promesse di contraccambiare l’incontro in Cechia, magari a Praga (tale idea è stata già proposta al ns. Vicepresidente Mario Polo che ha però sdegnosamente rifiutato un giro fuoriporta così breve!).
Il piacevole incontro sta terminando, è ora di guardare al risultato, che si rivela essere un bellissimo pareggio: il risultato più bello in questi casi…
Un grazie di cuore ai nostri amici della Repubblica Ceca per averci voluto incontrare. ARRIVEDERCI!

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Giugno 2012 13:16
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2